Letteratura e civiltà della Sardegna, Volume I, di Francesco Casula, Edizioni Grafica del Parteolla (pagg.375, Euro 20)

E’ uscita LETTERATURA E CIVILTA’ DELLA SARDEGNA, VOLUME I  di Francesco Casula, Edizioni Grafica del Parteolla (pagine 375, Euro  20)

Il volume dedica più del 50% delle pagine a Autori che scrivono in Lingua sarda e ai corrispettivi testi :dai primi documenti in volgare sardo ai  Condaghes, dalla Carta De Logu di Eleonora dArboreaa Antonio Cano, da Gerolamo Araolla e Antonio Maria da Esterzili a Matteo Garipa, da Sa scomunica de Predi Antiogu arrettori de Masuddas a Efisio Pintor Sirigu, da Francesco Ignazio Mannu a Diego Mele e Peppino Mereu fino a Antioco Casula (Montanaru) e Pedru Mura.

Fra gli Autori che scrivono in Lingua italiana sono presenti Giambattista Tuveri, Antonio Gramsci, Emilio Lussu, Grazia Deledda, Sebastiano Satta, Salvatore Cambosu, Antonio Pigliaru, Giuseppe Fiori, Giuseppe Dessì e Salvatore Satta.

Vi è anche un Autore bilingue Michelangelo Pira (che ci ha lasciato testi in Sardo e in Italiano) e uno quadrilingue, Sigismondo Arquer, che ha scritto in Sardo, Latino, Castigliano e Catalano.

Il secondo volume dovrebbe uscire, sempre per le Edizioni Grafica del Parteolla a Marzo-Aprile prossimo, con Autori che arriveranno fino ai nostri giorni.

 

 

 

 

Letteratura e civiltà della Sardegna, Volume I, di Francesco Casula, Edizioni Grafica del Parteolla (pagg.375, Euro 20)ultima modifica: 2012-01-14T16:18:50+01:00da zicu1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento