L’Unione Sarda e la Nuova Sardegna su “Uomini e donne di Sardegna”

 

L’Unione Sarda

 

Sabato 14 maggio 2011

 

Uomini e donne di Sardegna
Perdasdefogu
Il libro di Francesco Casula “Uomini e donne di Sardegna”, sottotitolo “Le controstorie”,verrà presentato oggi alle 18 alla biblioteca comunale “Daniele Lai” di Perdasdefogu. Organizzano la Pro loco e il Comune. L’autore (di Ollolai, professore di Lettere nelle scuole superiori, studioso di lingua sarda e autori di apprezzate pubblicazioni) dialogherà col pubblico e verrà presentato dal giornalista Giacomo Mameli. Casula traccia stimolanti e a tratti inediti ritratti di Amsicora, Eleonora d’Arborea, Sigismondo Arquer, Giommaria Angioy, Grazia Deledda, Antonio Gramsci, Marianna Bussalai, Montanaru, Antonio Simon Mossa, Emilio Lussu, Giuseppe Dessì, Grazia Dore, Francesco Masala, Eliseo Spiga e Giovanni Lilliu.

 

La Nuova Sardegna 

 

14 maggio 2011 — pagina 11 sezione: Cagliari
«Uomini e donne di Sardegna», appuntamento a Perdasdefogu

 

PERDASDEFOGU.

 

Il libro di Francesco Casula «Uomini e donne di Sardegna», sottotitolo «Le controstorie», verrà presentato questa sera, a partire dalle 18 nei locali della biblioteca comunale “Daniele Lai” di Perdasdefogu. L’appuntamento culturale è organizzano dalla Pro loco e dal Comune. L’autore (di Ollolai, professore di Lettere nelle scuole superiori, studioso di lingua sarda e autori di apprezzate pubblicazioni) dialogherà con il pubblico ogliastrino e verrà presentato dal giornalista Giacomo Mameli.
Francesco Casula traccia stimolanti e a tratti inediti ritratti di Amsicora, Eleonora d’Arborea, Sigismondo Arquer, Giommaria Angioy, Grazia Deledda, Antonio Gramsci, Marianna Bussalai, Montanaru, Antonio Simon Mossa, Emilio Lussu, Giuseppe Dessì, Grazia Dore, Francesco Masala, Eliseo Spiga e Giovanni Lilliu. Il libro (479 pagine, 35 euro, Alfa editrice) ha riscosso un grande successo di lettori e di critica.

 

 

 

L’Unione Sarda e la Nuova Sardegna su “Uomini e donne di Sardegna”ultima modifica: 2011-05-18T08:07:00+02:00da zicu1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento